Giorni Felici

Da migliorare – day26

Giorno felice #895

Siamo quasi al termine di questa lunga ed impegnativa challenge di Novembre e devo dire che è quasi un sollievo. La prossima volta che mi metterò in testa di partecipare ad una di queste sfide, devo evitare di darmi scadenze così ravvicinate.

Il tema per il giorno 26 è il seguente: scrivi di quell’area della tua vita che ti piacerebbe migliorare.

 

Mi piacerebbe tanto, tantissimo avere più tempo da dedicare ai miei figli. In inverno lavoriamo molto, quasi tutti i giorni, di conseguenza il tempo da trascorrere con loro è sempre poco e di questo mi rammarico molto. So che questo è un problema comune alle mamme lavoratrici e sono convinta che i figli di madri che lavorano hanno anche dei vantaggi.

letterina a babbo natale

Rimane il fatto che ho sempre l’impressione di andare di fretta con loro. Dopo pranzo abbiamo giusto un’ora di tempo prima di dover scendere a lavorare e in quell’ora bisogna che loro facciano i compiti, preparino lo zaino per il giorno dopo e si cambino per le attività sportive. Poi c’è un vuoto dalle 15.30 alle 20.30 in cui noi siamo a lavoro, loro da qualche parte che può essere la palestra, il campetto vicino casa, il giardino, i nonni, casa (da soli) o qui a lavoro con noi, ad annoiarsi. Si cena tardi, ci si prepara rapidamente per andare a letto e la giornata finisce sempre in maniera nervosa, perchè siamo tutti stanchi e stremati dai ritmi massacranti delle giornate.

Quando posso insegnare qualcosa, se non sto mai con loro? Quando avrò il tempo di correggere alcune cose che fanno e non mi piacciono? Quando potrò rispondere alle loro domande con serenità e sincerità? Quando potrò assecondare i loro ritmi senza pretendere che si adattino a quelli che stanno stretti a me?

Qui manca il tempo anche per cose base, come portarli a fare il certificato medico sportivo o a comprare le scarpe nuove per pallamano o delle scarpe invernali che sostituiscano quelle primaverili, figuriamoci se ho tempo di leggere loro una storia, di fare dei lavoretti insieme, di portarli a passeggiare sulla spiaggia in una domenica di sole.

E mi sento terribilmente in colpa perchè sento che mi sto perdendo la loro infanzia, che sto perdendo del tempo prezioso che non tornerà più e tutto in nome del maledetto LAVORO.

Non fraintendetemi: quando non lavoravo mi sentivo una madre ugualmente inutile, perchè ero annoiata e sentivo di non riuscire a provvedere ai loro bisogni per mancanza di soldi.

Dico solo che ci vorrebbe una mezza misura, lavorare si, ma senza per questo smettere di godersi la vita. Infondo lavoriamo per poter vivere, ma se poi la vita si riduce tutta solo ed esclusivamente al lavoro… secondo me c’è qualcosa di sbagliato.

Annunci

2 thoughts on “Da migliorare – day26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...