Giorni Felici

Giorno 24 e 25

Giorno felice #894

Prima o poi doveva succedere: ho saltato due giorni della challenge di Novembre, un po’ per mancanza di tempo, un po’ perchè non mi sono sentita ispirata dagli argomenti.

Per il giorno 22 avrei dovuto elencare le 10 canzoni che ascolto più di frequente, ma mi sembra di aver avuto già abbastanza difficoltà con il giorno 7, quindi passo.

Per il giorno 23 avrei invece scrivere una lettera a qualcuno, chiunque. Ci ho pensato un po’ e non saprei a chi scriverla o cosa scrivergli, quindi passo anche questo.

Per il giorno 24 devo raccontare una lezione che ho imparato nel modo più difficile.

24

Ci provo, ok?

Sulla mia pelle ho imparato che farsi del male lascia dei segni.

Per anni mi sono punita perchè non mi sentivo abbastanza. Abbastanza brava, abbastanza amata, abbastanza considerata. Mangiavo per punirmi. Mangiavo per consolarmi. Mangiavo perchè se agli altri non importava, allora non importava neanche a me. Ora sto ponendo riparo, sto imparando ad amarmi, a non curarmi di quel che pensano gli altri, ma soprattutto a nutrirmi nel modo corretto. Sono migliorata molto, ho perso 60 kg, mi sento e vedo più giovane, ma la verità è che non posso portare indietro le lancette dell’orologio, che ci saranno sempre dei segni indelebili a testimonianza dei miei anni infelici e dissoluti. Parlo di pelle in eccesso, parlo di smagliature, parlo anche di muscolatura, perchè un conto è costruirla da adolescenti, un’altra è lavorarci dopo i 40 anni. Puoi fare molto, ma non i miracoli.

Alcuni dicono che amano la pelle in eccesso o le smagliature, perchè sono il ricordo di quello che eravamo e non siamo più, parte della nostra storia, senza la quale non saremmo a questo punto. Io sono combattuta. Odio la pelle in eccesso e temo l’estate perchè in costume si vede l’interno coscia cadente, perchè è difficile trovare un costume che sostenga il seno nascondendo la pelle in eccesso. D’inverno va meglio, perchè con i vestiti mascheri tutto. Non ho però problemi con le smagliature, che comunque d’estate si accentuano come una ragnatela che riflette la luce del sole.

Ho sbagliato. Ora lo so. Ho imparato che certi errori puoi correggerli, ma che i segni resteranno per sempre.

Al proprio corpo, alla propria salute, varrebbe la pena tenerci ogni giorno.

Ne approfitto per compilare anche il giorno 25: Pensa ad una parola. Cercala su Google Immagini. Scrivi quello che ti ispira la 11° foto.

La parola che ho cercato è Black Friday, che sarebbe oggi. Tutti parlano di questo benedetto Black Friday, che ti fa venir voglia di comprare con urgenza qualcosa online, qualsiasi cosa.

Ecco la foto n° 11.

black-friday

Ecco… a me fa venire in mente una mandria di pecore. Siamo proprio degli animali, ci dicono che una cosa è conveniente e noi la vogliamo, anche se non ci serve. Se posso risparmiare il 70% su una cosa che mi serve, allora ok. Ma se a me quella cosa non serve, non sto risparmiando il 70%, sto sprecando soldi che non avrei speso. Facile, no?

E poi siamo sempre a piangere miseria, c’è la crisi, non c’è lavoro, non abbiamo soldi, ma appena ci sventolano sotto il naso oggetti da acquistare, fingendo che sia conveniente farlo, noi magicamente troviamo soldi e ci accapigliamo per una tv, un cellulare, un robot da cucina o un qualsiasi oggetto inutile e siamo disposti a calpestare chiunque per ottenerlo.

Detto questo: voi cosa vi siete comprati in questo Black Friday? Io vorrei approfittarne per comprare un paio di regali di Natale su Amazon, ma non ho abbastanza soldi sulla carta e quando l’avrò ricaricata sarà terminato il black friday!!! Voglio comprare l’edizione 2017 del libro dei record per Massimo, ma anche l’ultimo cd di Mina e Celentano per mia madre e il gioco in scatola Hotel, per i bambini.

Annunci

2 thoughts on “Giorno 24 e 25

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...