Giorni Felici

Regalatemi libri

Giorno felice #820

Che leggere sia una delle mie ragioni di Vita, nonché fonte, per me, di tanti attimi di felicità è ormai cosa nota ai più.

Rimane il fatto che nessuno mi regala mai libri e mi trovo spesso ad interrogarmi sul perché di questa decisione.

Capisco che sia difficile scegliere un libro, ancora di più per un lettore. Ma perché è facile comprare una sciarpa qualsiasi e non un libro qualsiasi? Infondo come si fa il patto con il negozio “Se non va bene la taglia può venire a cambiarlo?“, si potrebbe fare anche in libreria. E, nel dubbio, si possono regalare buoni da spendere in libreria, no?

A fine mese festeggerò il mio compleanno e questa volta almeno un libro vorrei riceverlo.

regalami libri

Ora, sai che faccio? Scrivo una lista di libri che mi piacerebbe leggere e la pubblico anche su Facebook, così qualche parente stretto magari si metterà una mano sulla coscienza e mi farà, finalmente, un regalo gradito.

Ecco una breve lista (che tanto al massimo posso contare sul marito e sulla sorella, visto che i miei mi hanno già detto che mi regaleranno un paio di scarpe da ginnastica nuovo):

  • Olive Kitteridge di Elisabeth Strout (che è quella che ha scritto I ragazzi Burgess… un po’ lento…)
  • New York Stories a cura di Cognetti (è una raccolta di racconti, ma su New York, quindi…)
  • Il castello di vetro di Jeannette Walls
  • I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toews
  • La collina dei conigli di Richard Adams

Direi che è una lista più che sufficiente.

Voi quali libri mettereste nella lista dei desideri?

Piccolo aggiornamento letture: sto leggendo I Buddenbrook di Thomas Mann e mi sta piacendo moltissimo.

I-Buddenbrook

Nonostante sia stato scritto agli inizi del 1900, la scrittura è molto scorrevole. Le vicende di questa nota famiglia di commercianti del nord della Germania è affascinante ed intricata. Perchè infondo non è mai stato semplice vivere, neanche per le famiglie benestanti del secolo scorso.

 

Immagine di copertina da: Sogni tra le pagine

Annunci

One thought on “Regalatemi libri

  1. Non ho letto nemmeno uno dei libri che hai menzionato, ma ho visto la serie tv di Olive e mi ero ripromessa di leggere il libro, ma quando Amazon lo offre a 0,99, solo a quel prezzo io acquisto per kindle.
    Il castello di vetro di Jeannette Walls e I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toews mi intrigano.
    Io compio gli anni settimana prossima e mi piacerebbe avere in regalo una serie di massaggi per la cellulite. Ma so che non avverrà!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...