Giorno felice #751

Sono iniziate le mie due settimane di scarico da carboidrati.

Oggi è la mattina del terzo giorno.

Meno 11 giorni alla fine.

Faccio il punto della situazione ad oggi.

La mia colazione pre allenamento comprende frutta secca in abbondanza, sto assaggiando le noci brasiliane che non sono male, ma le noci macadamia per me fanno troppo schifo, grazie.

brasiliane

E poi anche un caffè con dentro un cucchiaino di olio di cocco. Pensavo che l’olio di cocco rovinasse il caffè, invece non ne altera il sapore, ma l’odore si, ed è piacevole. Con un po’ di immaginazione posso fingere di sorseggiare un caffè al vetrino, riccamente decorato e aromatizzato al cocco.

caffè

Al ritorno dall’allenamento, invece, faccio quello che per me è un pasto completo: 250 grammi di hamburger e finocchi conditi con olio di cocco (anche qui, dal sapore tropicale). Mangio il pasto post allenamento con molta soddisfazione, probabilmente perchè i miei muscoli lo richiedono.

Dopo 3 ore pranzo, di nuovo carne o pesce e insalata a volontà.

Alle 16 ho il quarto pasto della giornata e qui inizio ad avere difficoltà, per prima cosa perchè non ho fame e per seconda cosa perchè, nel caso, gradirei un sapore dolce, come le squisite pere abate che sono in frigo. Invece mangio insalata verde condita con olio di cocco e 100 grammi di salmone al naturale, di quelli in scatola, tipo il tonno. Buono, per carità, ma secco e poco gradito.

A cena tutto come prima: proteine e contorno, condimento con olio di oliva, grazie tante.

In pratica non faccio altro che mangiare, pur non avendo fame.

Come mi sento?

Molto sgonfia. In soli due giorni noto già delle differenze, ma forse è la fine del ciclo ad avermi sgonfiata. Sono in forze, dormo come prima, forse l’unico cambiamento visibile è a livello di umore, perchè mi sento un po’ abbattuta. So che è la carenza di carboidrati a fare questi giochetti, quindi cerco di non drammatizzare.

Odio la merenda salata di metà pomeriggio e odio anche la colazione dei giorni in cui non mi alleno, perchè è a base di carne e frutta secca e a me la mattina non piace masticare a lungo. Però vado avanti, mi sto disintossicando, sono certa che il mio corpo ne trarrà beneficio e sono solo altri 11 giorni, poi potrò tornare a mangiare frutta a colazione.

In pratica mangerò così fino alla colazione di lunedì 16 novembre, poi vado in palestra e il coach mi prende le misure con la plicometria e vedremo i risultati di tanto impegno.

E lunedì sera il coach mi ha concesso una…. CENA LIBERA!!!

Che mangerò? Pizza? La faccio io?

pizza

Annunci

7 commenti

  1. Complimenti cara..immagino non sia facile…leggendo il menu’ non è proprio allettante e poi i carboidrati giocano un ruolo importante sull’umore.Stringi i denti e quando hai voglia di qualcosa annotatelo per la tua cena libera!

    • I carboidrati sono i migliori amici della donna…. ma sto stringendo i denti. Il peggio è la merenda pomeridiana, ma anche la colazione dei giorni senza allenamento non scherza!!!
      – 11 giorni alla liberazione
      E pensavo… magari per la cena libera del lunedì faccio la pizza in casa… la mia mitica pizza!!!

  2. sai che credevo che le noci macadamia e le brasiliane fossero la stessa cosa?!?
    sei bravissima, dai, manca davvero poco! e poi se senti già un minimo effetto, vuol dire che funziona!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...