Giorni Felici

Giorno felice #743

Alla fine ho deciso di terminare la lettura de I ragazzi Burgess di Elisabeth Strout. Avevo solo bisogno di un po’ di tempo da dedicare alla lettura e sono riuscita a ritagliarmi dei momenti dopo pranzo, dopo cena e nella sala d’attesa per parlare con il Sindaco di questioni di lavoro.

i-ragazzi-burgess-più-autrice

E’ stato triste per la maggior parte del tempo, ma alla fine c’è stata una specie di rivincita dei buoni e dei giusti, il crollo dei cattivi e la speranza in una vita migliore per tutti. Forse, ecco, la cosa è stata un po’ affrettata, sono stati dedicati tanti capitoli alle noiose routine dei tristi protagonisti e poi verso la fine tutto è accelerato, la distruzione e la rinascita, in maniera così brusca da essere sospetta.

Comunque l’ho terminato e adesso ho mandato il marito a comprare l’ultimo di Stephen King, Chi perde paga, così lo posso iniziare questa sera stessa, dopo cena. Per un attimo, dopo pranzo, sono stata indecisa se iniziare IT, che ho sul Kindle ad attendermi da tanto tempo, ma so che non sarei stata abbastanza concentrata, perchè ho questa smania di leggere l’ultimo libro che mi avrebbe rovinato la lettura delle mille e passa pagine di IT.

it stephen king

Quindi niente, prima leggo Chi perde paga e, subito dopo, IT.

 

Questa mattina con Massimo abbiamo lavorato poco, avevo appuntamento con il Sindaco e non potevo proprio rimandare. Così abbiamo fatto solo un po’ di matematica e poi l’ho lasciato a casa con il papà a vedere la prima puntata della miniserie tv dedicata a L’isola del Tesoro, con Frodo Baggins che interpreta l’abbandonato Ben Gunn.

lisoladeltesoro2012

Con Massimo ho un problema: la Matematica è troppo facile per lui.

Per esercitarci ho acquistato un quaderno operativo, pieno di regole e di esercizi inerenti il programma di quarta elementare. In sole 4 settimane abbiamo già completato metà libro e mai Massimo ha trovato delle difficoltà tali da farmi pensare di doverci soffermare maggiormente su un argomento.

E’ vero che abbiamo per lo più ripassato argomenti già fatti l’anno scorso, ma la facilità con la quale lui ha affrontato ogni esercizio che gli ho proposto è disarmante.

Questa mattina abbiamo introdotto le operazioni con i numeri decimali, che non aveva mai fatto, ed è stato così rapido, così preciso, che ero quasi annoiata io per prima di fargli fare altre operazioni.

Non so come complicargli la vita, perchè lui chiede di fare Matematica, chiede di essere messo alla prova in una materia in cui si sente bravo e non so come fare.

child-at-math-blackboard

Andiamo avanti nel programma pensando che l’argomento successivo sarà più intenso, più complesso, più impegnativo, invece niente. Del programma di quarta mancano solo le moltiplicazioni e le divisioni con i numeri decimali e i calcoli con l’euro. E basta. Dobbiamo iniziare anche con la geometria, ma penso che devo trovare qualcosa di più impegnativo da fargli fare in Matematica.

Con le altre materie è meno interessato, capisce senza problemi, ma non ha quella spinta a fare di più che vedo in lui quando facciamo Matematica, quindi penso di doverlo assecondare e fare delle ricerche per proporgli esercizi più stimolanti. Questa sarà la mia missione.

Annunci

5 thoughts on “Giorno felice #743

  1. Questa è una grande qualità, perché la matematica apre la mente, aiuta a ragionare, ad essere riflessivi e calmi!
    Non mi sono dimenticata di inviarti il mio indirizzo mail, ho solo avuto zero tempo!Nel giro di pochi giorni si è rivoluzionata la mia vita, presto ti invierò il mio indirizzo tramite un profilo fb, così vediamo se ho del materiale che potrà esservi d’aiuto!
    Nonostante il tempo sia sempre troppo poco, continuo con piacere a leggere le tue giornate felici!
    Continua così…
    Marica

  2. Massimo il matematico! però la tua missione non è male, piacerebbe anche a me, che amo molto la matematica (come pure lo studente 15enne che la divora!), e anche la grammatica, insomma mi piacciono le regole!
    IT…..beh, è IL libro! sono curiosa di Chi perde paga, ma DEVO aspettare la biblioteca, quest’anno il proposito di non acquistare l’ho già infranto tre volte su libri che possono tornare utili come ispirazione e consultazione (102 kg sull’anima, Spaceclearing e Un anno di ricette con Marco Bianchi), ma siccome da gennaio ad ora ne ho letti 46, se li avessi comprati tutti mi sarei rovinata…..senza contare che a casa mia i rilegati nuovi, per una misteriosa alchimia spaziale (?), vengono divorati in duegiornidue…….

    1. Mammamia, 46 libri sono tantissimi. Io sono a quota 25 e mi sento un supereroe!!!!
      Comunque hai ragione, bisogna fare economia sui libri, anche io tendo a comprarne pochi perchè costano troppo e, come dici tu, i libri rilegati durano di meno, li divoro.
      Con gli ebook un po’ la situazione è migliorata, ma ecco, dell’ultimo di King non hanno fatto la versione digitale, quindi ciccia.
      Devo però provare a vendere quelli letti, così magari recupero qualcosa. Non è semplice, ma neanche impossibile. Alla fine Mr. Mercedes mi è piaciuto, ma non tanto da non riuscire a separarmene.
      IT ce l’ho sul kindle, il che è comodo anche perchè evito di tenere in mano un tomo da oltre 1000 pagine.
      Ti farò sapere com’è Chi perde paga.

      1. eh eh ci conto sulla recensione! l’incremento di lettura (l’anno scorso credo di non essere arrivata neanche a 15…) è dovuto al fatto che mi hanno cambiato sede e adesso sono ahimè costretta a fare un viaggio più lungo, però prendo il treno e così ottimizzo il tempo! devo dire che per comodità di trasporto scelgo, quando riesco e quando mi ispirano, libri abbastanza sottili…ecco spiegata la quantità! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...