Giorni Felici

Giorno felice #655

E anche la Santa Pasqua è passata.

Tralasciando gli aspetti negativi delle feste con i parenti, vi racconto le cose belle di ieri, nella giornata che in assoluto preferisco delle feste: IL GIORNO DOPO.

Di, perchè Santo Stefano è meglio di Natale, così come la Pasquetta è meglio di Pasqua.

Non c’è la tensione, non ci sono i parenti, ci sono gli avanzi del pranzo del giorno prima, che sono meglio perchè riscaldati, e ognuno può prendere il pezzo che preferisce senza sentirsi obbligato a mangiare tutto, puoi stare in pigiama fino a tardi, tanto a casa non deve venire nessuno. Insomma, relax.

Ieri siamo stati a mangiare a casa nostra, abbiamo invitato tutti e 4 i nonni dei miei figli, perchè dovevamo festeggiare anche con loro il compleanno di Massimo. Di solito ci riuniamo a casa di mia madre, ma ieri sono stata temeraria e ho invitato tutti qui. Hop dovuto quindi tenere la casa in ordine, la lavastoviglie vuota e mi sono dovuta interessare della tavola, la parte che preferisco.

tavola di pasquaQuest’anno ho optato per il giallo. Un runner in feltro comprato dai cinesi, una staccionata con i fiori finti preso da Tiger e i segnaposto fatti da me, copiati da una idea vista su Pinterest. Niente di che, ma l’effetto era carino e coordinato. Mia madre apprezza, a casa sua ci prova, ma poi si accontenta di accostare cose che ha già, anche se non sono coordinate. Mia suocera non capisce questa cosa della tavola apparecchiata carina, per lei basta che ci sia cibo in abbondanza. Ma io fondamentalmente ho preparato la tavolata per me, per soddisfare il mio bisogno di cose belle e alla fine basta poco per ottenere un effetto carino, non trovate?

Abbiamo poi fatto una bella foto di famiglia con la torta di Massimo e sono contenta, perchè siamo venuti tutti bene, sorridiamo e io sembro magra.

foto di famiglia

C’è anche Nick, che con una zampa copre il viso di Massimo, ma siamo tutti felici e contenti e questo è l’importante.

E oggi che si fa?

Resteremo in pigiama a lungo, mangeremo da mia madre, gli altri l’avanzo del pranzo di ieri, io un hamburger di tacchino e finocchi, e nel pomeriggio vorremmo andare al cinema a vedere Into the woods anche se è tipo un musical e canteranno e a Massimo da fastidio quando nei film si mettono a cantare.  Buona Pasquetta a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...