Giorni Felici

Giorno felice #637

E’ ufficiale: sono drogata di trasmissioni tv relative alle ristrutturazioni di case e mobili.

Il mio pusher ufficiale è Fine Living, che mi bombarda mattina e sera con cose che mi fanno semplicemente venire l’acquolina in bocca.

Vorrei oggi parlarvi della trasmissione “A caccia di occasioni“, non so se l’avete mai vista. In pratica ci sono due squadre, composte da due persone ciascuna, che devono portare a termine 3 progetti stabiliti, acquistando pezzi vecchi in un mercato delle pulci, trasformare i pezzi e rivenderli. Chi ottiene il profitto maggiore vince 5000$ messi in palio dalla produzione.

before after

Chiaramente è una trasmissione americana, perchè da noi non è ancora molto sviluppato il concetto di riuso creativo di vecchi mobili e oggetti. Forse nelle grandi città, come Roma e Milano, ci sono mercatini dove è possibile acquistare pezzi vecchi, ma non so se per vendere sia necessario avere un negozio o se basta acquistare uno spazio all’interno del mercatino stesso. E quei rari mercatini che si svolgono nella nostra regione per lo più sono piene di pezzi di antiquariato, quindi pezzi di valore in ottime condizioni, o di cingalesi che vendono braccialetti.

Quella che manca, a mio avviso, è la voglia di non sprecare pezzi solo perchè vecchi, riutilizzandoli e donando loro nuova vita. Siamo così presi dall’acquisto di roba nuova, anche se scadente e della grande distribuzione, che non riusciamo a cogliere il potenziale di quello che abbiamo già.

Io ricordo la nostra cameretta da bambine. Avevamo pochi soldi e la mamma prese un vecchio scrittoio e un vecchio armadio da una cugina di mio padre che li stava buttando per rinnovare casa.

L’armadio somigliava a questo.

armadio

La mamma, con l’aiuto di papà, lo ha verniciato di bianco, all’interno ha incollato una carta da parati adesiva, bianca a fiorellini rosa e sulle piccole macchie di ruggine presenti in un angolo dello specchio ha incollato cuoricini bianchi realizzati con la carta da parati avanzata. Noi lo adoravamo.

Anche il vecchio scrittoio ha subito una metamorfosi. E’ stato verniciato di bianco, i cassetti sono stati foderati e il top, che era molto rovinato, è stato rivestito prima con della vecchia moquette, poi con una tovaglia plastificata in una fantasia da bambine, che ogni tanto si rovinava e sostituivamo. I cassetti non si aprivano facilmente, ma profumavano di legno e li adoravamo.

Un altro restyling fatto in casa è relativo ad una vecchia cassapanca. Non so di chi fosse, probabilmente quando mia sorella acquistò la casa da ristrutturare, all’interno trovammo due cassapanche e io ne presi una per me. La scartavetrai, passai una mano di cementite e poi il rosa. Rivestii l’interno con una carta adesiva a quadretti e rifinii con una greca esterna. Ora ci tengo il corredo donatomi dalla nonna e dalla mamma, pezzi che non uso mai, ma che stanno li per tradizione.

cassapanca fai da te

Insomma, queste cose le abbiamo sempre fatte, anche se di solito mi sono avvalsa dell’esperienza e delle attrezzature del mio papà, però è normale che mi entusiasmi quando in tv vedo dei progetti realizzati con fantasia e manualità.

Quanto mi piacerebbe avere il tempo per dedicarmi a questi lavoretti, andare per mercatini, scegliere dei pezzi economici e interessanti e trasformarli in qualcosa di unico ed originale.

kitchenBeforeAfter

DIY-Lego-Table-Before-and-AfterSolo che non ho tempo e neanche lo spazio per inserire nuovi pezzi nella nostra casa, piccola e già piena. Posso però sognare, vero?

Annunci

15 thoughts on “Giorno felice #637

  1. Come ti capisco! 🙂 Anch’io ho l’ossessione del riciclo, del cambiamento. Starei sempre a tagliare, verniciare, incollare 🙂 Ho attraversato anch’io il periodo di chiusa totale con i programmi di ristrutturazioni.. soprattutto con paint you life di real time 🙂

    1. Si, ho la testa sempre in movimento e se poi una cosa mi attira, riesco ad applicarmi anche con un discreto successo.
      Ad esempio, quando aspettavo Massimo, ho iniziato a fare il punto a croce. Io non avevo mai fatto niente di simile, ma sono riuscita in poco tempo a realizzare una copertina per il bambino, dei sacchettini per i confetti per la sua nascita e anche un paio di quadri che ho ancora appesi in casa.
      Mi piace imparare a fare cose nuove, mi tiene il cervello allenato. 🙂

      1. Oh punto a croce! Che bello!
        Ti ammiro perche’ sono completamente diversa… Trovo difficolta’ nell’imparare nuove cose… Ma devo trovarmi un nuovo hobby cosi’ mi appassionero’ di nuovo…. L’ultima mia passione era imparare a ballare salsa… In un paio di anni, mi sono riuscita ma ora mi sento di imparare qualcos’altro…tuo blog mi inspira!
        Salutoni e Buon’inizio alla settimana!

      2. Io aaaamo i balli latini ❤
        Peccato che il mio fidanzato non sia dello stesso parere 😦
        E dire che l'ho conosciuto proprio a ballare… mi ha portato una volta sola e poi nisba!

      3. Io mi iscrissi anni fa, prima di fidanzarmi, ad un corso serale da sola, e scoprii non solo di essere portata, ma di essere più leggera e leggiadra che mai. Ricordo che il maestro, per spiegare nuovi passi, prendeva me come ballerina modella (ed ero l’unica obesa), perchè riuscivo a seguirlo e a lasciarmi portare. All’epoca pensai che avrei avuto un futuro da ballerina di salsa e merengue, se solo avessi iniziato da bambina! Ahahahhaha

      4. Seeeee io ed il punto a croce siamo su due binari paralleli! Ci avevo provato perchè volevo distrarmi ma mi arrabbiavo perchè le croci non erano tutte uguali XD
        Allora mi sono data allo scrapbooking, ma ho poco tempo da dedicarli 😥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...