Giorni Felici

Giorno felice #636

Questa mattina è arrivato il pacco da Amazon, super velocissimo, visto che la consegna era prevista tra 3 giorni.

Tutta roba per i bambini, cose che volevo comprare da tempo.

Come prima cosa ho comprato Parlo subito inglese di Geronimo Stilton, che pare sia formidabile per aiutare praticamente i bambini con delle frasi di conversazione in inglese.

Ho notato che la maestra di inglese sta facendo scrivere delle frasi per la conversazione in inglese, ma senza aver spiegato prima nè i verbi Essere e Avere, nè le forme contratte. Sul libro di Geronimo Stilton nelle primissime pagine ci sono giusto quelle nozioni base che secondo me sono davvero chiare ed utili.

geronimo

E c’è anche la pronuncia, che ha fatto molto ridere Massimo.

Poi ho comprato Gli sporcelli di Roald Dahl, lo stesso che ha scritto Matilde, che Massimo ha letto questa estate. E’ scritto molto semplice e pare faccia ridere, perchè Massimo ha iniziato subito a leggerlo e lo vedevo sorridere.

E poi ho finalmente ordinato Risiko Junior. Quest’anno, nel periodo natalizio, abbiamo ospitato tutti gli amici per la tradizionale giocata delle feste e, come sempre, abbiamo fatto un giro a Risiko. I bambini ne erano attratti, ma il gioco dei grandi è troppo complesso per loro, così mi ero riproposta di acquistare la versione per bambini, in cui si vince o perde tutti insieme, coalizzati contro le cattivissime armate nere.

risiko

 

Simpatico, anche se diverso dalla versione per adulti. Abbiamo fatto solo una rapida partita di prova, prima di scendere per il lavoro, e dobbiamo ancora spiegarlo a Emma, ma posso dire che abbiamo fatto un ottimo acquisto.

Ormai i bambini iniziano ad avere una discreta collezione di giochi in scatola e trovo siano utili per i pomeriggi in cui si annoiano e non sanno come giocare insieme. Un modo per staccarli dalla tv e soprattutto dall’ipad, ma anche per farsi camminare la testa. E’ anche una occasione per giocare insieme tutta la famiglia, quando abbiamo il tempo per farlo.

Emma è forse ancora un po’ piccola, ma se la cava benissimo con Indovina chi, con Monopoly (sempre Junior) e con Labirinto. Ora vediamo come affronterà la sfida con Risiko.

Da bambina adoravo i giochi in scatola e mi fa piacere che piacciano anche ai miei figli. Ricordo che adoravo Hotel, ma il mio preferito era Barbie reginetta del ballo, un gioco vintage, anni 60, scovato in un vecchio negozio di giocattoli del paese.

la-reginetta-del-ballo

Peccato siano andati distrutti nell’allagamento della cantina dei miei!

A voi piacciono i giochi in scatola?

Annunci

3 thoughts on “Giorno felice #636

  1. A me piacciono abbastanza, soprattutto i giochi sulle parole…come Scarabeo, Taboo, Nomi-Cose-Città, ma anche i giochi a quiz, come il Trivial Pursuit. Io e le mie sorelle abbiamo Hotel e Risiko e ogni tanto ci troviamo e giochiamo insieme! Ma con Indovina Chi ho giocato tantissimo da preadolescente e ho dei ricordi stupendi!!!

      1. Scarabeo è davvero divertente 🙂 ci sono anche versioni per i più piccini secondo me! A Cluedo invece io non ho mai giocato…forse solo una volta ma non ricordo bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...