Giorni Felici

Giorno felice #631

Nell’ultimo post prima dell’operazione vorrei parlare della grande impresa che mi ha portata in giro per l’acquisto del pigiama da ospedale.

Mia madre ha deciso che non potevo andare in ospedale con i pigiami usati che ho a casa, ma che si rendeva necessario l’acquisto di qualcosa di nuovo. Non sono partita scoraggiata perchè ho perso peso e lei mi ha assicurato di aver acquistato un bellissimo pigiama per mia nonna, che è grossa come me.

Ora, il pigiama da nonna è una cosa, il pigiama per me me lo immaginavo un po’ più “giovane”. Qualcosa di questo tipo, tra il simpatico e il comodo.

pigiama 1 pigiama 3 pigiama 4 pigiama 5 pigiama 6Cercavo qualcosa di non imbarazzante, insomma. E di giovanile. Ma io indosso una taglia grande e con questo bisogna fare i conti.

Nei negozi normali trovi al massimo una taglia XL, che corrisponde ad una 44. Da scartare.

Nei negozi un po’ più sfigati, dove comprano l’intimo le pensionate, riesci a trovare la taglia “ottava”, che sarebbe quella che entra a me. Ma i modelli sono, appunto, da nonna.

Pigiama-Donna-Misure-comode 2 Pigiama-Donna-Misure-comode

Imbarazzanti.

Eppure sono stata costretta a comprarne uno simile, perchè “O questo, o niente”. Una volta a casa mia madre ha voluto visionare i pigiami che uso di solito. Ne ho due uguali, acquistati su Bonprix, pantalone a sigaretta rosso e maglia grigia con stelline rosse, ampia, con due tasche, tipo questo.

pigiama bonprix

Alla fine abbiamo deciso che li porterò tutti e due, che non sono messi affatto male. Mi stanno un po’ grandi e la scollatura è profonda, ma con la canottiera sotto starò benone. Almeno non mi sentirò in imbarazzo e non mi vergognerò.

Riflettevo sull’ingiustizia di questa situazione. Come al solito se sei grossa devi essere umiliata anche dall’abbigliamento. Si, l’obesità è una malattia e va curata, ma mi pongo due quesiti:

  1. mentre mi curo da questa malattia dell’obesità, con fatica ed impegno, devo per forza vestirmi come mia nonna?
  2. perchè per gli uomini si trovano pigiami di taglia XXXL, abbondanti sulla pancia, enormi e anche simpatici, mentre per le donne solo colori pastello stretti sui fianchi? L’obesità è più pericolosa per le donne? Agli uomini è concesso essere obesi, mentre dalle donne ci si aspetta il fisico alla Belen?

Con questi dubbi amletici vi saluto, vado a preparare la valigia per l’ospedale, con i miei vecchi pigiami a stelline e una vestaglia da peluche comprata qualche mese fa da Kiabi.

A presto e speriamo vada tutto per il meglio.

 

Annunci

8 thoughts on “Giorno felice #631

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...