Giorni Felici

Giorno felice #554

Pensavo al mio regalo per i 110kg, quando li raggiungerò.

Pensavo a qualcosa per la palestra, che mi gratifichi un po.

Per ora metto sempre le stesse cose: pinocchietto nero (scolorito dall’usura) e t-shirt oversize a scelta tra 4 modelli, abbastanza comodi da non farmi sentire a disagio, ma anche non eccessivamente scollati. E ho delle scarpe da ginnastica che l’anno scorso usavo per lavorare.

Quando peserò 110 kg credo che potrei gratificarmi con un nuovo completo da palestra e nuove scarpe da ginnastica, più performanti e meno sformate.

Ora, a 110kg non sarò magra, quindi niente top striminziti e cose strane. Mi piacerebbe però una bella t-shirt con scritta motivazionale, tipo questa:

work in progress

Se non la trovo online, me la faccio stampare io.

La adoro e sarebbe un fantastico monito per me, ogni volta che mi guardo agli specchi, con la faccia stravolta.

Questa mattina il coach non mi ha pesata, probabilmente per l’imminenza del ciclo. Insomma, meglio aspettare una settimana in più, piuttosto che farmi scoraggiare a causa di un peso fallato dagli ormoni.

L’allenamento è stato molto molto intenso, come sempre, ma dopo le 4 serie di split squat, che mi hanno fatto venire il magone a causa dell’atrocità dell’esercizio, tutto è stato in discesa, almeno psicologicamente.

Il coach ha approfittato del venerdì per caricare tutto un po’ più del solito, cerchiamo sempre di finire la settimana in maniera esplosiva, e quindi ho fatto parecchia fatica. Il fatto è che io mi lamento, ma in realtà mi piace allenarmi duramente, sempre sul filo dei miei limiti, fisico e mentale. Mi piace quando lui decide, arbitrariamente, di aumentare il peso di un esercizio, perchè significa che vede un miglioramento e non mi fa mai adagiare sugli allori. Se sto migliorando, per il coach significa che posso spingere un po’ di più.

Gliel’ho detto, che anche se mi lamento, mi piace lavorare così duramente e lui mi ha detto che lo sa benissimo, che io posso allenarmi solo duramente, che è l’unico modo che mi da davvero soddisfazione. Ed è proprio così.

Quindi anche se adesso ho una compilation di dolori e tutto quello che vorrei è di buttarmi sul letto a leggere Vita di Pi invece di lavorare, sono molto contenta e soddisfatta di me.

La settimana prossima il coach mi cambia allenamento. Mi piacciono i cambiamenti.

Annunci

One thought on “Giorno felice #554

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...