Giorni Felici

Giorno felice #520

Sono tornati i miei dalla loro annuale vacanza in Alto Adige e per l’occasione hanno riunito la famiglia per il tradizionale pranzo della domenica.

Il mio primo pranzo della domenica da quando sono a dieta.

Sono scesa corazzata.

Mi sono fatta cuocere il pollo al forno, con 2 cucchiai di olio e le olive nere, solo per me e mio marito, ma ho anche sceso un po’ di affettato, perchè il pollo era poco.

Quindi mentre loro mangiavano tagliatelle all’uovo al sugo di ragù, polpette, carne al sugo e PANE, io e mio marito abbiamo mangiato il nostro piatto unico a base di cosce di pollo, affettato e pomodoro. Nessuno ha detto niente.

Poi però è arrivato il dolce, lo strudel di mele dell’Alto Adige, servito inpiattato con panna appena montata.

strudel

E li ho vacillato un po’, anche se avevo vicino il marito pronto a fare scudo tra me e lo strudel. Loro si leccavano le forchette sporche di panna e io guardavo, l’odore era forte e invitante, le mie papille gustative gridavano vendetta e la mia testa è entrata in modalità vittima, pensando “Perchè io no?”.

Ma ho resistito e adesso che lo strudel è lontano dai miei occhi mi sento benissimo, forte e felice.

Ho resistito.

Ce l’ho fatta.

Sono stata bravissima.

E sta sera, per premio, avrò una pizza super buona, bianca con i funghi porcini, con aggiunta di prosciutto crudo.

pizza

La mia favolosa pizza settimanale è vicina, mancano solo 4 ore e mezzo, il tempo di lavorare alle 2 festicciole che abbiamo.

Fatemi i complimenti: sono forte abbastanza da resistere a tutto. L’orgoglio che provo verso me stessa, in questo momento, è alle stelle.

Evviva me.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...