Giorni Felici

Giorno felice #497

E’ un po’ che non vi aggiorno sui miei progressi nella lettura.

Sono al mio #libro9 dei #52librinunanno e credo di aver già perso in partenza la sfida. Ho iniziato a maggio e, se avessi letto un libro a settimana, dovrei essere almeno al mio tredicesimo libro, invece sono ferma al nono. Purtroppo non riesco a leggere tutti i giorni e in alcuni leggo comunque troppo poco per recuperare. Se vado al mare i bambini mi interrompono in continuazione, a casa neanche a parlarne, e se lavoro… lasciamo perdere.

Comunque sto leggendo L’amore ai tempi del colera e sono a circa il 30%.

Lo trovo splendido.

Si capisce subito che hai tra le mani un Libro con la L maiuscola, di quelli che ti emozionano e che ricorderai per sempre.

amoreaitempidelcolera

Domani non credo di farcela a leggere ancora: la mattina andrà via per l’allenamento e il pomeriggio per il lavoro, ma da martedì a sabato mi dedicherò a tempo pieno alla lettura.

Nel frattempo sto iniziando a cercare il prossimo libro, il #libro10. Vorrei leggere le Cronache dei Vampiri di Anne Rice, ma anche Tenera è la notte di Fitzgerald, che tra l’altro è nella lista dei libri di Rory Gilmore.

Probabilmente li leggerò tutti e due comunque, devo solo capire da quale iniziare. Voi li avete letti? Cosa mi consigliate?

Annunci

6 thoughts on “Giorno felice #497

      1. l’amore ai tempi del colera l’ho abbandonato e non so se e quando lo riprenderò: è che nella trama non ci ho visto tutto il romanticismo che mi aspettavo: lui in particolare..boh..oggi sarebbe considerato uno stalker (quell’appostarsi tutti i giorni sulla panchina e poi spiarla ossessivamente…) mi sembrava più un ossessionato che un innamorato (ammetto che a volte il confine non è chiaro ma c’è)..poi ho letto un po’ di spoiler in giro e lui non è rimasto sempre fedele a Fermina..nel corso delle altre donne e alcune (correggimi se sbaglio) non erano proprio “consenzienti”..insomma non mi ha preso peccato perchè volevo leggere qualcosa di Marquez..proverò con qualcos’altro..mi incuriosisce Dell’amore e altri demoni ma ancora non l’ho comprato

      2. Eh si, lui ha un po’ l’atteggiamento dello stalker, ma senza violenza o intromissioni. In definitiva in tanti anni è rimasto a guardare la sua amata da lontano, senza interferire con la vita di lei. Ha avuto altre storie, tutte solo di sesso, senza trovare mai una degna sostituta del suo primo amore. Di amanti non consenzienti non ne ricordo, anzi, ricordo di tante vedove più che felici di accoglierlo nel proprio letto. Alla fine quello che rimane è l’idea che non importa quanto tempo passerà, prima o poi l’Amore trionfa sempre. Di Marquez io lessi anche Cent’anni di solitudine, molto bello anche quello, te lo consiglio. Dell’amore e altri demoni non l’ho letto.

  1. Io ho letto quasi tutta la collana della Rice e credo siano i migliori libri sul genere, a parte Carmilla. Sono ben scritti, scorrevoli, ti trascinano pagina dopo pagina e le ambientazioni (molti sono ambientati a New Orleans che io amo) sono stupende, ti sembra quasi di essere li e sentire i profumi per le strade e tutto il resto =)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...