Giorni Felici

Giorno felice #494

Due giorni consecutivi di allenamento sono difficili, col mio coach sono anche devastanti.

Oggi, siccome lui è tanto buono (e chi ci crede?), non mi ha fatto fare un allenamento muscolare, perchè avevo già i muscoli provati, ma un allenamento cardio particolare sulla bike.

Praticamente ho fatto degli scatti.

Pedalavo calma a resistenza pressochè nulla per 2 minuti, poi per 40 secondi dovevo pedalare ad una velocità maggiore e quasi al massimo della resistenza. Il massimo era 12, io ho pedalato a 10 per il primo scatto.

Finiti i 40 secondi di puro terrore potevo riposare, pedalando leggermente, per 2 minuti. Poi di nuovo uno scatto da 40 secondi intensi e allucinanti.

Per un totale di 8 scatti, promessi all’inizio, ma io già sapevo che sarebbero stati 10. Poi però siccome lui è tanto buono e caro, mi ha fatto fare anche l’undicesimo scatto, il BASTARDO.

Perchè questa tortura? Perchè il mio coach sta avanti e sa che in questo modo non solo si brucia più massa grassa, ma si da una brusca accelerazione al metabolismo.

Uno studio australiano ha rivelato che le donne che hanno seguito un programma HIIT di 20 minuti, che consisteva in scatti di 8 secondi seguiti da 12 secondi di riposo, hanno perso sei volte più grasso corporeo del gruppo di riferimento che ha seguito un programma aerobico di 40 minuti effettuato a un’intensità constante pari al 60% del battito cardiaco massimo.

inoltre

hanno bruciato circa il 10% di calorie in più durante le 24 ore seguenti all’esercizio rispetto ai soggetti che hanno effettuato esercizi continuativi a sforzo costante, nonostante il fatto che la quantità totale di calorie bruciate durante gli allenamenti fosse la stessa.

Fonte: Bodybuilding.com

jesus

Fantastico! Ora si che mi sento riposata!

Anche schiacciare la frizione con il piede, in macchina, è stata una tortura, figuratevi salire le scale di casa.

Nonostante i dolori, l’acido lattico, la spossatezza post allenamento, sono davvero soddisfatta e contenta di me.

Ho sfogato la rabbia che accumulo grazie a quel tesoro di madre che ho, una madre che quando non sono a dieta mi tartassa per via del mio aspetto fisico e quando decido di impegnarmi chiama i miei figli per farci avere delle favolose frittelle da mangiare per cena!

Sapete che vi dico?

Fanculo mia madre.

Fanculo le frittelle.

Io ho un obiettivo e non lascerò che qualcuno saboti i miei piani.

La determinazione che metto in ogni singolo esercizio in allenamento, la metterò in ogni singolo pasto che preparerò, in ogni singolo boccone ingerito.

Più mi tenteranno, più sarò determinata e cattiva.

Se dovessi darti un consiglio, ti direi: non lasciarti intimidire dalle opinioni altrui. Poiché solo la mediocrità cerca conferme, affronta i rischi e fa’ quello che desideri.
(Paulo Coelho)

Annunci

6 thoughts on “Giorno felice #494

  1. Io ho mio padre cosi’, e so cosa significa sentirsi perennemente tirata in ballo, e non vai bene, ma perche’ non fai qualcosa? vedi le altre persone come sono normali? e non parlo solo di forma fisica purtroppo.
    Dai post che ho letto l’ allenamento sta andando alla grande, e anche se le gambe ti fanno un male cane ogni volta che le muovi di mezzo millemetro, anche se c’e’ di mezzo il dolore, la fatica, le frittelle, le persone che invece di starti accanto e motivarti non fanno che “spingerti la testa sott’acqua” come dico sempre io, tu fregatene e resisti, come hai scritto, hai scelto la tua strada, il resto vale meno di zero =)
    Un bacio, Viola.

  2. Anche io ho una madre esattamente come la tua. Quando ero magra lo ero troppo, ora che sono grassa lo sono troppo, quando ero nel mezzo non andavo bene nemmeno li perché ero formosa. Evvaffanculo.
    Continua così! Anzi, continuiamo così!

  3. Che poi diciamocelo, se siamo in sovrappeso e abbiamo dei disturbi alimentari sarà anche per colpa dell’ambiente nel quale siamo cresciute? Cioè, se io sono insicura un po’ di colpa ce l’avranno i miei genitori, che non sono stati capaci di insegnarmi l’autostima?
    Per i miei genitori la colpa è solo mia, perchè sono pigra e mi piace mangiare.
    E per la cronaca, anche oggi sono salite a casa mia zucchine fritte… con la scusa che sono per mia figlia, perchè si sa, ai bambini il fritto fa bene. Da grandi invece glielo vieteremo!
    L’incoerenza, che brutta bestia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...