Giorni Felici

Giorno felice #373

Io non voglio più sentirmi in colpa.

Per nessuna cosa.

Solo in caso di omicidio, accetterò di sentirmi in colpa. Forse. Perchè potrei anche uccidere per legittima difesa, o per vendetta.

Davvero, io non voglio più sentirmi in colpa.

Mi toccherà ripetermi questa frase come mantra, come Arya i suoi nomi dell’odio, ogni sera prima di addormentarmi.

«Ser Gregor, Dunsen, Polliver, Chiswyck, Weese , Raff Dolcecuore, Messer Sottile , il Mastino. Ser Amory, ser Ilyn, ser Meryn, re Joffrey, regina Cersei. Valar morghulis. Non mi sentirò in colpa»

Non sarà facile, perchè praticamente sentirmi in colpa è il mio mestiere. C’è sempre una buona ragione per sentirsi in colpa.

Però adesso basta.

Non è colpa mia, io sono fatta così e mi adatto a certe situazioni che altri hanno creato prima di me.

Se sono sgarbata è perchè tu lo sei stato prima di me. Non lo sono mai con chi mi ha sempre mostrato gentilezza.

Se mangio è perchè ho fame, non perchè sono una viziosa incallita.

Se i miei figli sono esuberanti e tenaci è perchè li ho cresciuti senza sminuirli in continuazione.

Se la mia casa è in disordine è perchè c’erano cose più urgenti/importanti/piacevoli da fare.

Se mi compro una borsa è perchè posso permettermela e mi andava di comprarla.

Se ti faccio pagare è perchè il mio lavoro ha un valore, il mio tempo ha un valore, le mie energie hanno un valore, le mie idee hanno un valore. E perchè anche tu mi hai fatto pagare per il tuo lavoro.

Se riuscissi a farmi entrare bene in testa che non è colpa mia, vivrei molto meglio, più serena e felice.

Così come sarebbe opportuno che io imparassi a giudicare le persone dalle loro azioni e non dalle semplici parole, giacchè son tutti buoni a raccontare frottole, ma poi a fatti ognuno si comporta coerentemente con le proprie più intime convinzioni.

Lo faccio anche io, con le parole sono bravissima, ma poi i fatti mi tradiscono, perchè tendo a credere nella buona fede delle persone, a dare una seconda possibilità anche a chi mi ha dimostrato mille e più volte di non meritare la mia fiducia.

azioni paroleCe la farò, piano piano queste cose mi entreranno dentro e inizieranno a far parte di me, ogni giorno un piccolo pezzetto di me cambierà, impercettibilmente, in modo da diventare più forte, più intelligente, più Felice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...