Giorno felice #368

Si avvicina settembre e con esso anche i miei incubi sulla palestra.

No, è deciso, dal 2 settembre torno in palestra (perchè l’1 è domenica!).

La prossima settimana vado a fare un giro per capire dove mi conviene andare. E qui si apre il baratro.

Nel mio paese sono stata già in due palestre.

La prima tenderei a scartarla. Quando ci andavo mi portavo il personal trainer e quindi avevo modo di lavorare al meglio. Appena il personal trainer mi ha abbandonato (che il diavolo se lo porti), ho scoperto che quella era una palestra nuova, iper-fichissima, ma che aveva poca sostanza. Proprietario poco interessato ai reali bisogni degli iscritti e molto interessato al badge. Gli istruttori erano poco preparati, poco pagati, molto in nero. Le schede erano standard: tapis roulant, qualche attrezzino, due addominali. Ciao. Niente stretching.

La seconda è squallidissima. Ci vanno i pompati, quelli che si baciano i bicipiti e trascurano i polpacci. Il proprietario è molto preparato, ma vecchio stile. E’ chiaramente un prevenuto nei confronti di chiunque non sia in splendida forma fisica, schifa e disprezza gli obesi, almeno questo traspariva dai suoi post su Facebook. Dico “traspariva” e non “traspare” perchè ad un certo punto ho tolto il “mi piace” alla sua pagina, tanto mi sentivo mortificata e offesa dai suoi post, in quanto obesa. Li leggevo e pensavo: “E’ questo che vede in me quando entro nella sua palestra?”. Di questa seconda palestra mi piaceva solo la istruttrice di spinning, ma a quanto pare è incinta, quindi salterà la stagione.

Cosa altro c’è?

C’è una terza palestra, dove va quasi tutto il paese e anche delle mamme di compagni di scuola di mio figlio, quindi potrei socializzare. Cosa temo? Diverse cose. Temo che mi trattino troppo da obesa, mettendomi solo a camminare su un tapis roulant (chiaramente essendo completamente fuori forma e non allenata mi toccherà almeno un mese di “giro tra gli attrezzi” per riattivare un attimo questo corpo). Temo che i loro attrezzi siano vecchiotti e obsoleti. Temo che la mattina non ci siano lezioni di gruppo, come lo spinning. Temo la vergogna dell’intero paese, dove sono abbastanza conosciuta.

Alternative?

Una palestra in un paese limitrofo, che offre corsi un minimo alternativi, come l’allenamento Funzionale e dove sanno cos’è un “kettlebell”.

Ma devo farmi 30 minuti di macchina tra andata e ritorno, traffico permettendo, e temo che questo inverno non avrò troppo tempo libero.

Oppure?

Oppure potrei fare da me, se avessi il coraggio e la costanza.

Potrei riscaldarmi facendo la rampa di scale di casa, 10 volte a scendere e 10 a salire.

Potrei acquistare i kettlebell su Amazon e un libro con gli esercizi e farmeli da sola.

kettlebell

Potrei fare addominali sulla palla e affondi e squat a corpo libero e esercizi per le braccia. Potrei fare stretching e una doccia. Ogni giorno. 30 minuti ogni mattina. Senza esagerare, ma con costanza.

Potrei, ma temo di non averne la costanza.

Però quanto sono attratta da questa opzione!

Odiavo i kettlebell, perchè mi uccidevano. Però ci facevo tutto, riuscivo a fare esercizi che ora me li sogno, mi davano soddisfazione, perchè erano attrezzi cattivi, cazzuti. Mi hanno fatto piangere e gioire. Una parte di me teme di non riuscire a rifare quello che ho fatto dopo la nascita di Emma, cioè allenarmi con cattiveria e dedizione e perdere 30kg. Un’altra parte di me pensa che se l’ho fatto una volta posso farlo anche una seconda volta. Una parte di me pensa che non riuscirò mai ad allenarmi come piace a me in una qualsiasi palestra, perchè tutti mi giudicheranno da quella che appaio e non capiranno quello che sono, quello che sono stata e quello che posso diventare.

Che faccio?

Provo da sola?

PS: ovviamente anche la mia alimentazione cambierà, basta mangiare quello che capita quando capita. Com’è che diceva una pubblicità? “Perchè io valgo

perchè io valgo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...