Giorni Felici

Giorno felice #365

E’ da un po’ di tempo che non aggiorno questo blog, non per carenza di momenti felici, ma per carenza di tempo…. o per il troppo caldo.

Apriamo parentesi: io ODIO il caldo. Odio le Bolle Africane. Odio i nomi apocalittici che danno a questo caldo, tipo Caronte. Odio sentirmi sudata e dormire male. Chiusa parentesi.

Veniamo alle cose belle.

Sono molto felice della nostra scelta di prendere una ragazza alla pari. Lydia è un validissimo aiuto (ad esempio in questo momento lei è al mare con i bambini mentre io, impossibilitata ad andare, ne approfitto per stendere i panni, piegarne altri, preparare l’insalata di riso per pranzo e aggiornare questo e quell’altro blog). Lydia è una sorella maggiore, per i miei figli. Gioca con loro e loro si fidano di lei. Forse il grande se ne approfitta anche un po’, ma infondo è in vacanza e merita anche lui di rilassarsi.

ragazza alla pariEmma e Massimo poi stanno imparando tante paroline in inglese e questo è un bene. Certo, magari io immaginavo che alla fine dell’estate parlassero fluentemente in inglese, e non sarà così, ma Lydia ha insegnato loro tante cose, per gioco, stimolando la loro curiosità, e quindi va bene così. So di mamme che proibiscono alle ragazze alla pari di parlare in italiano, in modo che i figli debbano sforzarsi. Noi abbiamo scelto un approccio meno nazista, più easy, essendo questo il primo vero contatto che i miei figli hanno con una straniera. Quindi per quest’anno ci limitiamo alle parole. L’anno prossimo vedremo.

Poi, è stato il compleanno di Emma, la mia piccolina ha compiuto 4 anni e abbiamo fatto una gran bella festa al Planet, invitando i suoi amichetti dell’asilo.

Non avevo mai visto Emma interagire con i suoi coetanei e devo dire che mi sono emozionata quando è arrivata la sua amica del cuore Eleonora. Erano tutte e due felicissime di essersi riviste, un po’ imbarazzate, ma subito in confidenza. Si sono sedute vicine e si sono messe a parlottare. Eleonora ha regalato ad Emma la sua prima GUINZ (leggi Winks), per la precisione Bloom vestita da principessa tutta azzurra e Emma l’ha voluta aprire subito perchè ne era entusiasta.

pinataE’ stata una bella festa, si sono divertiti tutti e Emma era frastornata, non era mai stata così al centro dell’attenzione.

Io ho scoperto che preferisco organizzare le feste degli altri, perchè in quelle dei miei figli ho dei doveri di socializzazione che negli altri non ho. Pi non conosco molto le mamme degli amichetti di Emma, quindi eravamo tutte un po’ in imbarazzo, mentre con la classe di Massimo è diverso, perchè ci conosciamo da più tempo. Immagino che migliorerà a forza di stare insieme.

L’estate procede bene, il Planet lavora più del previsto, stiamo iniziando ad organizzarci per l’autunno, che si preannuncia rovente, visto che stiamo già avendo prenotazioni per settembre e ottobre. L’anno prossimo probabilmente a luglio e agosto chiuderemo per ferie, stando aperti solo su prenotazione, ma questo primo anno è un po’ di prova.

Questa è la prima vera bolla di caldo, quindi non dovrei lamentarmi, perchè siamo già a fine luglio, ma io soffro, quindi per oggi passo e chiudo e vado a rintanarmi nell’unica stanza di casa con aria condizionata.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...