Giorni Felici

Progetto felice #352

Ieri siamo andati a fare la seconda puntura di penicillina a Massimo. Sono talmente pesanti che bisogna gliele faccia una infermiera, quindi ogni volta ci tocca andare in pediatria.

Le punture sono strazianti, perchè fanno malissimo e Massimo ha solo 7 anni. Strilla come un indemoniato, ma c’è poco da fare. Se potessi, me le farei io al posto suo, ma in questo modo lui non guarirebbe e quindi niente, bisogna che lui soffra e che io soffra nel vederlo soffrire.

La prima puntura è andata meglio, lui aveva paura, ma non sapeva ancora quanto male gli avrebbe fatto. Ieri invece sapeva. In macchina era insolitamente silenzioso.

“A cosa pensi?” gli ho chiesto.

“A quanto mi farà male!” ha risposto.

Ho cercato di farlo ragionare diversamente, ricordandogli che il dolore sarebbe durato pochissimo, che ne avrebbe avuta una in meno da fare, ma… niente.

Era preoccupato.

Poi è diventato ansioso.

Poi insofferente durante l’attesa.

Poi nervoso.

Poi molesto.

Poi ci hanno chiamato.

Come lo convinci a porgere l’altra chiappa, un bambino di 7 anni che sa già cosa l’aspetta?

Promettendogli figurine di DragonballZ. Ma anche una partita a Super Mario insieme al suo papà (che magicamente lo aiuta nei passaggi più difficili).

Le urla credo si siano sentite per tutto l’ospedale, ma poi è passata, con lui che era arrabbiato e ripeteva “lo sapevo che faceva male, lo sapevo”.

Lui sapeva che avrebbe fatto male, ma io sapevo che sarebbe passata. E una volta a casa ha cercato un bellissimo bigliettino ritagliato da un libro di Peppa Pig, con su scritto “Papà, giochi con me?” e lo ha dato al suo papà che, contentissimo, ha giocato insieme a lui a Super Mario.

Le gioie della paternità!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...