Giorno felice #312

A volte la felicità esce fuori dal confronto.

Ieri ho realizzato che mio figlio è capitato in una classe idilliaca, rispetto ad altre realtà, molto più complesse e “sgradevoli” esistenti nella stessa scuola.

Sono felice che la classe di Massimo sia tanto unita, alle feste partecipano TUTTI (tranne una bambina Testimone di Geova che non partecipa a nulla).

Sono felice che i bambini della sua classe provengano TUTTI da famiglie serie e presenti nella vita scolastica dei propri figli.

Sono felice che le maestre non abbiano alcuna difficoltà nell’insegnamento.

Sono felice del bel rapporto che si è instaurato tra noi mamme, tutte.

Sono felice che nella classe non ci siano elementi problematici che disturbano il normale svolgimento delle lezioni, rallentandole.

Solo felice e mi sento anche infinitamente fortunata per questo, soprattutto perchè invece ieri ho sentito l’esperienza pessima e molto preoccupante di un’altra sezione, solo due aule più in là.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...