Giorno felice #310

Più che una giornata felice, ieri è stata una giornata surreale.

La mia lista di cose da fare si è via via assottigliata, altri importanti tasselli sono stati messi al giusto posto e sono sempre meno le cose da fare prima dell’apertura.

Una cosa a cui bisogna pensare, tra le altre cose, è la possibilità/necessità di prendere una ragazza per dare una mano in sala. Mia sorella si è mostrata disponibile, ma ha due bambine piccole, quindi una variabile da tenere in considerazione, e una tariffa leggermente superiore alle mie possibilità. Così ho pensato bene di mettere un annuncio su Subito.it per cercare una ragazza tuttofare, in qualche modo riconducibile alla figura di cameriera.

Vincolo: 25 anni di età al massimo, perchè lo Stato ti aiuta se assumi una 24 enne e un over 50, tutti gli altri son nessuno!

Non l’avessi mai fatto!

Ho ricevuto oltre 30 telefonate, oltre 20 curriculum e ho anche preso appuntamento per due colloqui nel pomeriggio.

Se vuoi renderti conto in prima persona e toccare con mano la disperazione e la fame di lavoro che c’è in Italia oggi, metti un annuncio di lavoro e stai a vedere cosa succede.

Mi hanno chiamato ragazze con o senza esperienza, con o senza cittadinanza italiana (la telefonata di un rumeno per “piazzare” la fidanzata del figlio sembrava quella di un pappone: “Lei bella ragazza, alta…. no parla italiano!”), con o senza laurea.

Ho fatto il colloquio ad una ragazza che deve dare la tesi in una facoltà ad indirizzo turistico, venuta insieme alla suocera, la mamma del fidanzatino. Una brava ragazza, disponibile e pulita, un po’ timida, ma meglio che sfacciata.

E poi ad una ragazza di 26 anni laureata in medicina, che ha difficoltà a trovare lavoro anche come cameriera per via dell’età “avanzata”. Una bravissima ragazza, svelta, intelligente, ma mentre parlava io pensavo ai suoi genitori, all’orgoglio di avere una figlia che a 26 anni è laureata in medicina, con chissà quanti sacrifici, e che adesso sta cercando un lavoro qualsiasi, perchè serve lavorare, perchè non puoi metterti a fare la schizzinosa nel 2013 in Italia, alla faccia di chi chiama questa generazione “Choosy”.

Per contro ci sono anche gli analfabeti del terzo millennio, giovani di 20 anni che non sono capaci di mandare una email, impensabile poi inviarne una con allegato. Questo non lo concepisco. Se mia madre a 61 anni è capace, una ragazza di 20 anni dovrebbe palleggiarci, col pc.

La mia difficoltà è stata quella di impersonare la parte della imprenditrice, mentre mi sentivo più vicina a quelle ragazze che alle stronze che fanno colloqui con freddezza. Cosa chiedo? Cosa ho bisogno di sapere? Cosa dico? Come mi devo atteggiare? Io non riesco a mettermi su un piedistallo, a incutere timore, sono più una che si mette al tuo livello, che cerca di metterti a tuo agio, ma forse non è il modo giusto di fare la padrona. Perchè poi rischi la confidenza che, si sa, fa la mala crianza.

Comunque, ieri sera ho fatto una scrematura, ho eliminato le persone troppo “anziane” (cioè dai 25 anni in su) e quelle che abitano troppo lontano. Vediamo oggi come procede l’arrivo di curricula, poi inizierò a fissare una serie di appuntamenti e farò dei colloqui. A quel punto avrò una idea più chiara e potrò farmi una banca dati di persone papabili.

colloquio

Dal Comune invece ancora nulla. A quanto pare il nuovo membro della Commissione è stato nominato, adesso bisogna capire se hanno convocato la Commissione.

Una cosa è certa: è più facile convocare il Conclave ed eleggere un nuovo papa, che avere una autorizzazione di pubblico spettacolo in Italia.

(Dati dimostrabili: Papa Benedetto XVI si è dimesso il 28 febbraio e il 6 marzo è stato eletto Papa Francesco. Io ho consegnato gli incartamenti in Comune il 15 febbraio e ad oggi, 19 marzo, non si è ancora riunita la commissione di pubblico spettacolo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...