Giorno felice #245

Il fatto è che sono tutti contenti, quando sentono della faccenda del Planet.

Sono tutti li con la voglia di vederlo bello e finito, sono li a complimentarsi con me per la bella idea, che ci voleva proprio, era una cosa che qui mancava, sono tutti pronti a parlar male dell’unica cosa simile che c’è nel paese, che però è nel centro commerciale più sfigato che c’è e offre davvero il minimo sindacale per una festa di compleanno, con giochi a tempo: 30 minuti e stop!

Ieri sono andata nella boutique per bambini del paese, dove molti fanno liste per i compleanni dei bambini. E’ un modo comodo, semplice ed intelligente di fare regali di compleanno ai compagni di scuola dei tuoi figli. Se infatti tuo figlio va in classe con altri 22 bambini, devi ragionevolmente aspettarti 15/20 inviti a compleanni in tutto l’arco dell’anno. Ti arriva il magico biglietto a casa, con data, ora e location ed è fatta, devi organizzare il regalo.

Quest’anno, che sono anche rappresentante, ho proposto la lista in boutique, così ogni mamma va e deposita 10€ e prima di andare alla festa io, in qualità di rappresentante, vado a ritirare o un buono da donare alla mamma del festeggiato, o qualche capo di abbigliamento che copra la cifra, tutto cambiabile e sostituibile, giusto per dare qualcosa da aprire ad un bambino comunque deluso dal fatto che il regalo è un vestito e non un giocattolo.

Noi mamme apprezziamo.

Apprezziamo di non ricevere 22 giocattolini del valore di 10€ l’uno.

Apprezziamo di ricevere capi di abbigliamento del valore di 180-200€.

Apprezziamo la qualità di quei capi di abbigliamento, perchè la boutique ha ottima roba a prezzi che non possiamo permetterci tutti i giorni.

Apprezziamo la comodità di depositare solo 10€ e via.

Apprezziamo anche la gentilezza delle signore della boutique.

Siamo tutte contente, un po’ meno i bambini, ma alla festa ci sono sempre altre persone che portano giocattoli, quindi se ne fanno una ragione.

Comunque, ieri sono andata ad aprire la lista per la festa di Francesco e al negozio c’erano due mamme e le due signore e tutte mi hanno accerchiata per chiedermi del Planet, per sapere quando apriamo, per sapere se ce la facciamo per Carnevale, per complimentarsi per la bella idea e per parlar male degli altri locali.

futuro roseo

Sono contenta. Si è creata una bella attesa, ogni giorno ricevo una richiesta per una festa, per fortuna non tutte per febbraio, perchè non credo che ce la faremo.

Sono contenta perchè stiamo spendendo una barca di soldi, ma tutti i segnali sembrano dirci che non avremo problemi a rimetterli dentro.

Sono contenta perchè solo un anno fa eravamo qui a pensare “Che ne sarà di noi” e adesso abbiamo davanti un futuro apparentemente roseo ed entusiasmante.

Sono felice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...