Giorni Felici

Giorno felice #224

Ieri ho fatto shopping, sono andata a comprare due paia di pantaloni per me, perchè tutti quelli che ho o sono troppo stretti o troppo larghi.

Essendo io una donna-fisarmonica, afflitta dalla sindrome dello Yo yo, ho un guardaroba completo di ogni taglia, tranne quelle sotto la 50, ovviamente.

Ho sempre vissuto male questo mio stato, o meglio questa mia stazza, e neanche adesso la vivo benissimo. Insomma, adesso soprattutto, dopo aver ripreso in due anni quello che in due anni avevo faticosamente buttato via, dopo aver visto come posso diventare (e mi piaceva) ed essermi giocata tutto, se vogliamo la vivo anche peggio.

Ma che posso farci?

Ho smesso la palestra, il mio istruttore preferito, ora diventato un integralista del mens sana in corpore sano, ha alzato i prezzi.

La nuova palestra aveva un istruttore che schifa gli obesi e li prende in giro apertamente su Facebook perchè non fanno attività fisica, ma poi se per sbaglio gliene capita uno in palestra, lo parcheggia sul tapis roulant a fare la muffa e non lo motiva in alcun modo.

E mangiare mi piace.

E mangiare sano comporta non solo fatica (pulire l’insalata non è tra le mie attività preferite) e tanto tempo in più, ma è anche noioso da mangiare. A chi piace mangiare il petto di pollo alla piastra? Chi non preferirebbe polpette e patate?

polpette-e-patate

Comunque, così non posso andare avanti, non perchè sia brutta o malata, perchè in realtà mi reputo carina e so che la gente che non si ferma al mio aspetto riesce poi ad apprezzarmi. Ma proprio perchè mi sento goffa e pesante. E poi adesso sono relativamente giovane, ma come starò tra 10 anni?

Quindi iniziamo con i buoni propositi per il 2013, visto che il mondo non è finito ieri.

Il primo buon proposito è riprendere con una alimentazione decente, evitare le tentazioni e riprendere anche con una moderata attività fisica. Purtroppo andare a fare balli di gruppo una sola volta a settimana è troppo poco.

Dovrò trovare una nuova palestra e sperare che i pregiudizi verso gli obesi non siano stampati sulle facce degli istruttori, perchè io sono una che, con un minimo di allenamento, fa squat con 30 kg sulle spalle (e altri 30 sul culo!).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...