Giorno felice #223

Ieri ho portato avanti la tradizione natalizia di famiglia e ho passato il pomeriggio a fare i calcionetti con mia madre.

I calcionetti, o cavicioni, sono dei ravioli dolci, fritti, che si preparano solo per il Natale.

Non so se siano tradizione anche in altre Regioni italiane, ma in Abruzzo non è Natale senza calcionetti.

Ogni paese ha la sua ricetta. Ogni ricetta ha la pretesa di essere la migliore in assoluto rispetto alle altre.

C’è chi le fa con la nutella (tsè… principianti) e chi con la marmellata rigorosamente d’uva. Chi la fa con la pasta di ceci (io schifo) e chi con la pasta di castagne e cioccolato.

Questa ultima è la versione di famiglia: castagne e cioccolato.

Non è una tradizione del paese di origine di mia madre, nè del paese dove viviamo, ma della parte di famiglia di mio padre. Però mia madre negli anni ha affinato la ricetta, trasformando il ripieno in un trionfo per il palato. I nostri non sono calcionetti, ma piccoli bon bon di cioccolato.

calcionettiLa tradizione va assolutamente portata avanti, quindi anche se mi spacco la schiena, anche se puzzerò di fritto fino a Capodanno, ci tengo a passare un pomeriggio all’anno a preparare, riempire, tagliare e friggere i calcionetti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...