Giorni Felici

Giorno felice #165

Ieri ho girato come una trottola.

Bambini a scuola, ipermercato, prendi Emma in anticipo all’asilo per sospetto mal di orecchie, consola Emma, vai alla parrucchiera, torna a casa, vai alla riunione, fai la scrutatrice, corri alla lezione di ballo, corri a casa, metti tutti a dormire…. aiut!

Ho corso così tanto che non mi sono concentrata molto sulle cose felici, anche se la più importante è passata quasi in secondo piano.

Le maestre mi hanno parlato di Emma, descrivendola come dolcissima e molto educata, buona e partecipe. “Fossero tutti come Emma!”

Insomma, mia figlia non è prepotente (mentre a casa lo è), non è dispettosa (mentre a casa lo è), è educata e partecipa volentieri (mentre a casa fa un po’ come le pare) ecc.

Sospetto non sia per semplice educazione, ma per mancanza di confidenza, comunque va bene così. Sentirsi dire dalle maestre solo cose belle di mia figlia è stato un toccasana per lo spirito e non solo.

Faccio fatica, come mamma, nel cercare di dare un minimo di educazione ai bambini e quando sento che i miei sforzi non sono del tutto vani, mi ridanno energia per continuare così e fare sempre meglio.

Un post un po’ auto-celebrativo, ma questi bambini mi danno delle belle soddisfazioni, ogni tanto, e la cosa mi rende un po’ più che felice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...